#SeiNazioni 2013: da zero a dieci

0, all’impianto audio dello Stadio Olimpico: quando sembra fare schifo, ti sorprende e la volta dopo si sente ancora peggio. Inammissibile non riuscire ad ascoltare l’inno dell’Irlanda. 1, alla presenza su twitter della Federazione Italiana Rugby: twitter non serve solamente per comunicare i risultati, serve soprattutto per ascoltare gli utenti e interagire. Siamo ancora lontani … More #SeiNazioni 2013: da zero a dieci

Pubblicità

#Italia – Irlanda, degna conclusione di un #SeiNazioni di livello

L’Italia chiude nel migliore dei modi il miglior Sei Nazioni della sua storia. Il miglior torneo non solo per risultato, ma soprattutto per gioco e approccio. La vittoria con l’Irlanda dice molto, a mio avviso, sulla crescita di questa squadra. Non solo perché mai, nel torneo delle sei nazioni, avevamo battuto i seguaci di San … More #Italia – Irlanda, degna conclusione di un #SeiNazioni di livello

Inghilterra – #Italia, quando cade uno dei motti del #rugby

Nel rugby vince sempre il più forte. È una delle 10 cose che mi hanno insegnato da quando ho iniziato a pasticciare con la palla ovale. È sempre stato così, oggi è l’eccezione che conferma la regola. E forse sarebbe stato davvero troppo vincere a Twickenham, a casa dei maestri di questo sport. L’ultima volta … More Inghilterra – #Italia, quando cade uno dei motti del #rugby

#Rugby, #Italia – #Galles: sarà dunque Vosawai il sostituto di #Parisse

Ha deciso così Jacques Brunel. La maglia numero 8 della terza centro la indosserà Vosawai, in sostituzione dello squalificato Sergio Parisse. Di rilevante a mio parere, indipendentemente dai gusti soggettivi, c’è la discontinuità con il passato. Sotto la gestione Mallett, con Parisse out per l’infortunio al ginocchio, la maglia numero 8 fu indossata da Zanni. … More #Rugby, #Italia – #Galles: sarà dunque Vosawai il sostituto di #Parisse

#Scozia – #Italia, gli insegnamenti del #rugby

Il pericolo si avvertiva tutto. Una squadra in un netto percorso di crescita è soggetta a questi crolli improvvisi, soprattutto quando si nascondono dietro a complimenti (giusti) e ambizioni (esagerate). La vittoria contro la Francia ci aveva fatto sognare, certo, per risultato ma anche per gioco. Ma i conti sulle classifiche che si vedevano e … More #Scozia – #Italia, gli insegnamenti del #rugby

#Murrayfield, guida per chi è dove vorrei essere

Edinburgo è semplicemente Meravigliosa, dal castello al più vecchio pub della città, fino alla gita a Mellrose: inizia su un autobus e pensi che ci vogliano venti minuti; poi vedi che tutti scendono, il sole cala, rimani a bordo solo tu e arrivi dopo tre ore. Ma vedere il bue muschiato è una grande soddisfazione. … More #Murrayfield, guida per chi è dove vorrei essere

Italia – Scozia, 6 Nazioni: le pagelle

Microfono, voto 1: gli scozzesi con la cornamusa ce l’hanno fatta a farsi sentire un pochino, facendo anche scoppiare due otri nel tentativo di farsi sentire dagli spalti. I Carabinieri picchiavano come forsennati sui tamburi ma niente, tutto arriva ovattato sugli spalti e via a cantare fuori tempo. Nemmeno alla sagra della ranocchia lessa. Scozia, … More Italia – Scozia, 6 Nazioni: le pagelle

Dateci la Scozia?

Niente pagelle stavolta. Troppa voglia di parlare di una mentalità paesana che ancora ci attanaglia. Certo potrei scrivere della grande prova difensiva, dell’enorme numero di placcaggi fatti rispetto a quelli subiti, dei soli 3 punti fatti, della personalità che ha portato Mirco Bergamasco sebbene io non straveda per lui, di Masi lontanissimo parente del giocatore … More Dateci la Scozia?