We (io & Sa Scala di Roberto Pusole) are back

Yes, we’re back. Troppo lunga e poco interessante la storia che mi ha portato lontano. L’importante è, come sempre, esserci. Con le cose di casa. E dalle cose di casa ricominciamo. Ho davanti un bel bicchiere di Sa Scala 2014. Sarà per la capsula di ceralacca, ma ad aprirlo fa l’effetto di aprire uno scrigno. … More We (io & Sa Scala di Roberto Pusole) are back

Fall in love and then leave. Sciala, Vermentino by Cantine Surrau

When you fall in love, you recognize it right away. All your receptors suddenly go out of  scale, all your senses lose any reference point. And then, above all, your sensitivity reaches levels never seen before, you perceive everything with extreme clarity and lucidity. And everything becomes, everything becomes large and never seen. And does’nt mean … More Fall in love and then leave. Sciala, Vermentino by Cantine Surrau

Innamorarsi e poi partire. Sciala – Vermentino di Gallura Superiore DOCG di @VSurrau

Quando ti innamori, lo riconosci subito. E’ come se tutti i tuoi recettori andassero improvvisamente a fondo scala, come se tutti i tuoi sensi perdessero qualsiasi punto di riferimento. E poi, soprattutto, la tua sensibilità raggiunge livelli mai visti prima, percepisci tutto con estremo nitore e lucidità. E tutto diviene, tutto diviene grande e mai … More Innamorarsi e poi partire. Sciala – Vermentino di Gallura Superiore DOCG di @VSurrau

Back to the classic: Cannonau, Sileno 2011 by Ferruccio Deiana

Sudden step back, especially in terms of Cannonau idea. Far from modern conceptions of wines where elegance and typicality are the master, just like a Burgundian style wine, this Cannonau brings with it all the usual traits of the denomination, at least the ones we were used to know up to few years ago. Quindi, in soldoni, … More Back to the classic: Cannonau, Sileno 2011 by Ferruccio Deiana

Sileno 2011 Cannonau, Ferruccio Deiana: ritorno al classico

Improvviso passo indietro, soprattutto in termini di idea di Cannonau. Lontani da moderne concezioni di vini ove eleganza e tipicità la fanno da padrone, un po’ in stile borgognone tanto per abusare di un termine, questo Cannonau reca con sé tutti i tratti soliti della denominazione, almeno quelli che siamo stati abituati a conoscere fino … More Sileno 2011 Cannonau, Ferruccio Deiana: ritorno al classico

Su pani frattau e il #Nieddera Montiprama 2011 della Cantina Sociale della #Vernaccia

Tra i piatti della tradizione sarda su pani frattau è quello che incarna maggiormente, a mio modo di vedere, i valori simbolo della gastronomia di questa regione. E quindi possiede le tre principali caratteristiche che amo nei piatti della Sardegna: è facile da cucinare, è un piatto molto gustoso, è un piatto povero. Proveniente dall’esperienza dei … More Su pani frattau e il #Nieddera Montiprama 2011 della Cantina Sociale della #Vernaccia

Is Arenas Riserva 2008 – Sardus Pater ….

Ne scrivevo così diversi mesi or sono: E’ un carignano del 2008, nella sua versione riserva. Una scoperta assai piacevole, capace di saldare ai tratti tipici del carignano, mineralità salmastra e freschezza su tutti, nuovi aromi, sapori e morbidezze dati dal tempi e dall’affinamento. E allora i frutti rossi delle versioni giovani sono maturi, pieni, … More Is Arenas Riserva 2008 – Sardus Pater ….

Vinitaly 2015 – I miei migliori assaggi

Per me si va ne la città dolente, per me si va ne l’etterno dolore, per me si va tra la perduta gente.   Giustizia mosse il mio alto fattore: fecemi la divina podestate, la somma sapienza e ‘l primo amore. Dinanzi a me non fuor cose create se non etterne, e io etterno duro. Lasciate ogne speranza, voi ch’intrate”. Ne avrei circa … More Vinitaly 2015 – I miei migliori assaggi