AIS, AISR, Fondazione Italiana Sommelier: chi ci capisce è bravo!

Così la lettera, fatte salve comunicazioni amministrative di minor interesse, la lettera ricevuta in settimana e firmata da Franco M. Ricci, Presidente dell’AIS Roma. Ora mi chiedo, con che associazione sto frequentando il Corso e a quale sono iscritto? Carissimi, il percorso che abbiamo compiuto in questi 23 anni qui nel Lazio come Associazione Italiana … More AIS, AISR, Fondazione Italiana Sommelier: chi ci capisce è bravo!

Umbria: vini e vitigni

Produzione inferiore al milione di ettolitri annui, per una delle regioni con più elevate potenzialità in termini di capacità vitivinicole. Un territorio quasi totalmente collinare, un clima ideale per una produzione di alto livello qualitativo, che pur si esprime in 2 sole DOCG: montefalco sagrantino, torgiano rosso riserva. Tra le zone vitivinicole di interesse da menzionare … More Umbria: vini e vitigni

Marche: vini e vitigni

1 mln di ettolitri l’anno, per una regione oggi fra le più conosciute nel panorama vitivinicolo italiano, soprattutto grazie a due vitigni molto di moda: pecorino e passerina. In realtà il territorio delle Marche è particolarmente vocato alla viticoltura, con alte montagne che digradano rapidamente verso il mare, passando per una fascia collinare. E, trasversalmente, … More Marche: vini e vitigni

Friuli Venezia Giulia: vini e vitigni

Il Friuli Venezia Giulia, dal punto di vista della sua conformazione orografica, è un territorio più unico che raro: montagne anche molto alte a ridosso del mare. Per il vino significa sia corpo che struttura, garantiti dalla contemporanea presenza del benefico influsso del mare e della buona escursione termica dei paesaggi montani. Una produzione di … More Friuli Venezia Giulia: vini e vitigni

Veneto: vini e vitigni

Una delle regioni con la più elevata produzione di vino in Italia, assieme a Emilia Romagna, Sicilia e Puglia: si attesta sugli 8 mln di ettolitri l’anno. Tra i principali vitigni bianchi da ricordare: garganega, glera, trebbiano di soave, chardonnay, pinot bianco, tai (ricordate, tocai non si può più dire in Italia). Tra quelli a … More Veneto: vini e vitigni

Valle d’Aosta: vini e vitigni

Nell’ambito del 2° livello del corso professionale per sommelier, la Valle d’Aosta non viene trattata singolarmente ma accompagnata ad una grande regione, il Piemonte. Viene fatto così perché la Valle d’Aosta produce poco (meno di 20 mila ettolitri/anno, a fronte di una produzione complessiva italiana nell’ordine dei 45 milioni) ma chissà che le cose non … More Valle d’Aosta: vini e vitigni

Corso #sommelier AIS – 1° lezione, 2° livello #openAIS – La scheda a punteggio

Argomento teorico della lezione: La scheda a punteggio. Si ricomincia. Il 2° livello è quello esplicitamente dedicato alla degustazione del vino, 3 vini a serata per i prossimi mesi. Sulle spalle il bagaglio teorico studiato (abbastanza) durante le lezioni del 1° livello e ripassato (al volo) durante l’estate. Inizia tutto con le bollicine, direi, visto … More Corso #sommelier AIS – 1° lezione, 2° livello #openAIS – La scheda a punteggio

Professione Sommelier|Il servizio? Quello che i libri non dicono: è appena il 30% del tuo lavoro!

Originally posted on L’ A r c a n t e:
Lo ripeto spesso ai miei più stretti collaboratori. E’ un insegnamento prezioso che mi tengo molto caro: se hai fatto tutto quanto necessario per metterti in linea con le ‘duties’, che tu lavori in un ristorante tradizionale o in un posto gurmé tutto ti…