Incontri casuali nel bosco: Trentodoc Ferrari “Riserva Lunelli” 2007

Avrei giurato e spergiurato che ci fosse dentro pinot nero. Insomma, aveva si un gran bel naso, ma quello che poi ti rimane, carta, penna e ricordi alla mano, è un corpo imponente ed una presenza scenica rara. Il mio amico che ha diviso con me questa bottiglia (certe bottiglie non possono essere bevute da … More Incontri casuali nel bosco: Trentodoc Ferrari “Riserva Lunelli” 2007

Di due signori russi e dell’Albarola 2016, Colli di Luna DOC – Cantina Lunae

Colli di Luni è una di quelle DOC didattiche, da domanda tranello all’esame del corso AIS, in quanto condivisa fra Toscana e Liguria. Solitamente patria del vermentino, stavolta ci regala un’espressione di un vitigno autoctono ligure, l’Albarola appunto. Conosciuta (forse più, e sottolineo forse) per essere annoverata nella ricetta del più famoso 5 terre Sciacchetrà, l’albarola qui è utilizzata in purezza. … More Di due signori russi e dell’Albarola 2016, Colli di Luna DOC – Cantina Lunae

Merlot e dintorni

Un ottimo evento della Delegazione AIS Castelli Romani, un’ottima occasione per fare il punto su un vitigno amato e bistrattato allo stesso tempo: il merlot. Amato perché è forse uno dei primi amori dei neofiti, per le sue indubbie caratteristiche di morbidezza e capacità di restituire vini di pronta beva. Amato anche perché compare in … More Merlot e dintorni

Su pani frattau e il #Nieddera Montiprama 2011 della Cantina Sociale della #Vernaccia

Tra i piatti della tradizione sarda su pani frattau è quello che incarna maggiormente, a mio modo di vedere, i valori simbolo della gastronomia di questa regione. E quindi possiede le tre principali caratteristiche che amo nei piatti della Sardegna: è facile da cucinare, è un piatto molto gustoso, è un piatto povero. Proveniente dall’esperienza dei … More Su pani frattau e il #Nieddera Montiprama 2011 della Cantina Sociale della #Vernaccia

Appunti di degustazione 18 gennaio: Castello di Verduno, Colle Moro, Tenuta Le Quinte, Donnafugata

Circoletto rosso del weekend, per distacco, al Virtù Romane di Tenuta Le Quinte (Monte Compatri Superiore DOC). Buono per dire buono, giustamente piacione, ma si concede il giusto. Insomma, uno che vuol farti salire a casa per vedere la collezione di farfalle e poi… te la mostra davvero. Bei profumi sconosciuti qui in zona Castelli Romani … More Appunti di degustazione 18 gennaio: Castello di Verduno, Colle Moro, Tenuta Le Quinte, Donnafugata

Vitae, la guida vini 2015 – Hands on

Appena arrivata, è la prima volta che la prendo in mano. Prima impressione: è molto grande. Seconda impressione: è graficamente gradevole. Terza impressione: sobria, nessun colore sgargiante, lontana dal mondo patinato. 4 viti il massimo riconoscimenti, il tastevin ai 25 vini migliori d’Italia. In ogni cosa desiderio e tentativo di distaccarsi dalla guida FIS. Non … More Vitae, la guida vini 2015 – Hands on

Agricola Emme, una serata in Ciociaria

Una bella serata quella organizzata ieri dalla Delegazione AIS dei Castelli Romani, il modo migliore per inaugurare il nuovo anno sociale che speriamo, e siamo sicuri, sia più “tranquillo” di quello appena trascorso. A far da mattatrice della serata l’Azienda Agricola Emme, già detentrice del marchio Vigneti Massimo Berucci, oggi realtà in forte crescita a difesa del … More Agricola Emme, una serata in Ciociaria

Marun 2011 – Barbera d’Alba Superiore DOC – Matteo Correggia

Nasce sotto un segno del destino, se apro la mia guida AIS e il segnalibro è sulla pagina di Matteo Correggia. Apro la guida per capire se le perplessità (per carità, peli nell’uovo) che questo vino ha suscitato in me possono essere rintracciate anche nelle note dei degustatori AIS. Ce ne ho messo un po’ … More Marun 2011 – Barbera d’Alba Superiore DOC – Matteo Correggia