I vini di Nifo Sarrapochiello – Una serata in Campania

Falanghina del Taburno 2013 Decisamente più bocca che naso, visto che il sorso reca con se una inequivocabile cartolina del territorio. Sapidità quasi solida, verrebbe da dire tridimensionale, qui meno accennata rispetto agli altri vini della serata, ma preponderante anche sulla freschezza che c’è e che, comunque, ti aspetti sempre in una falangihina. Da aperitivo, ha … More I vini di Nifo Sarrapochiello – Una serata in Campania

Arquata – Sagrantino di Montefalco DOCG Passito 2006 – Azienda Agricola Adanti

Vino da messa, misterioso e arcano sin dal colore, rosso buio denso. Corpo e sangue insieme, tanto quasi si mastica. Sacralità anche nel naso, dove la confettura di frutta rossa che il contadino porta a benedire quasi di perde tra effluvi di incenso, cera fusa e petali carnosi di geranio. Anche sacralità d’Oriente però, mucchi … More Arquata – Sagrantino di Montefalco DOCG Passito 2006 – Azienda Agricola Adanti

Muffato della Sala 2008 – Marchesi Antinori

Quasi Tomasi di Lampedusa, nel senso che la prima immagine che ho è quella di grandi saloni dagli alti soffitti affrescati, tende damascate e nobildonne e nobiluomini nei loro vestiti pomposi. La bellezza di quel romanzo è sempre stata la velata e continua descrizione della decadenza monarchica e nobiliare, come lo scorrere inesorabile del tempo e … More Muffato della Sala 2008 – Marchesi Antinori

Sulle condizioni migliori per la degustazione

Si impara facilmente che per una degustazione ideale ci vuole una certa luce, un ambiente calmo e sereno, il giusto bicchiere e la giusta temperatura. Si impara solo più avanti che ci vuole la testa sgombra. Quando sentii questa cosa la prima volta, giuro, pensai fosse un’esagerazione. Mi sbagliavo. Degustare non significa bere, è completamente diverso … More Sulle condizioni migliori per la degustazione

Latinia – Santadi

Ultimi refoli di Sardegna, prime gocce di nostalgia che non vanno via. Come non va via questo vino dalla bocca, grazie ad una persistenza clamorosa e, soprattutto, decisamente particolare. Prodotto da uve bianche tipiche stramature della zona Sud della Sardegna, quel Sulcis che ricordiamo troppo spesso solo per il Carignano. Il vitigno in questione è … More Latinia – Santadi

Due vini di Sardegna: Capichera Classico e Orodoro Passito Cantina Mesa

Torno ed è subito amore, torno e non aspettavo altro di tornare. Per trovare di nuovo quell’amore che ogni volta mi rapisce. Stavolta lo fanno in due. Capichera classico Primo battesimo della serata, per un vino del quale ho sempre sentito parlare. Tradisco il mio amato vermentino di gallura per sperimentare.  E subito mi seduce … More Due vini di Sardegna: Capichera Classico e Orodoro Passito Cantina Mesa

Corso #sommelier AIS – 15° lezione, 1° livello #openAIS – Tecnica dell’abbinamento

Argomento teorico della lezione: Tecnica dell’abbinamento. Penultima lezione di questo bellissimo primo livello del Corso, ma ultima lezione inerente strettamente il vino, visto che la prossima verterà sulle funzioni del sommelier. L’argomento odierno è il culmine della fine arte della sommellerie, ovvero la sapienza nell’abbinamento di cibo e vino, definita come l’abilità nel coniugare cibo … More Corso #sommelier AIS – 15° lezione, 1° livello #openAIS – Tecnica dell’abbinamento

Corso #sommelier AIS – 12° lezione, 1° livello #openAIS – Enografia internazionale

Argomento teorico della lezione: Enografia internazionale. Come la precedente sull’enografia nazionale, anche questa lezione non entusiasma. Non tanto per la capacità del relatore (Daniele Maestri, abile e fine conoscitore di vino, arte e storia, finanche troppo dotto in certe esposizioni) quanto perché risulta evidente di come queste lezioni siano solo un’anticipazione di quanto oggetto del secondo livello … More Corso #sommelier AIS – 12° lezione, 1° livello #openAIS – Enografia internazionale

Ben Ryé – Passito di Pantellria – Donna Fugata

Una delle tante cose positive che la frequentazione di un corso di qualificazione professionale per sommelier AIS ti porta è un sensibile ampliamento di conoscenza, non solo tecnica, ma anche in fatto di vini e produttori. Se quindi Donna Fugata era azienda nota, non lo era per me il loro vino passito di Pantelleria Ben … More Ben Ryé – Passito di Pantellria – Donna Fugata

Corso #sommelier AIS – 10° lezione, 1° livello #openAIS – I vini passiti, liquorosi e aromatici

Argomento teorico della lezione: I vini passiti, liquorosi e aromatici. Paolo Lauciani è brillante e preciso, come al solito. E come al solito toglie sempre di mezzo i dubbi. I vini speciali si definiscono così perché, esclusivamente per loro, sono consentite tecniche di vinificazione particolari NON ammesse per altre tipologie di vino. Per i vini … More Corso #sommelier AIS – 10° lezione, 1° livello #openAIS – I vini passiti, liquorosi e aromatici