Moet & Chandon Rosè


Slaccio le bretelle del tuo vestito rosa che disegna così bene le tue forme con un misto di impazienza e timore. Tiro giù quella cerniera dorata che tanto vuole distinguerti, anche dal vestito. Mi distraggo un po’, negli effluvi di frutta rossa fragrante di cui profumi e mi soffermo sui dubbi di nocciola tostata e terra. Sotto il vestito la sorpresa. Nessuna traccia di femminilità. Fossi una persona sarebbe una situazione imbarazzante, fortuna sei una bottiglia di Moet & Chandon Rosè.

Virilità pura sin dal colore, buccia di cipolla carico, quasi terra, bronzo. Ecco, fossi di uve gaglioppo ti definirei un Bronzo di Riace. La stessa mascolinità che si era presentata al naso e, ancor di più, che regna in bocca. L’oltre 40% di pinot nero si fa sentire, per giunta vinificato in rosato. Tanta fisicità, tanta sostanza, poco accompagnata dalle pur piacevoli note di frutta, gelee di frutta più che altro, e note di tostatura.

Decisamente imponente e persistente, si porta dietro primi e secondi piatti senza soffrire un attimo. Una beva non agevole, può non piacere, ma è un vino fuori dal comune.

moet-chandon-rose-imperial

Annunci

2 thoughts on “Moet & Chandon Rosè

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...