Abruzzo, Molise, Campania: vini e vitigni


Rapida carrellata sulle denominazioni e sui vitigni di queste tre regioni, che hanno anche qualcosa in comune.

 

Molise.

Solo 350 mila ettolitri l’anno, per una regione che, dal punto di vista della vitivinicoltura è un proseguimento dell’Abruzzo con propaggini interessanti verso la confinante Campania).

Nessuna DOCG e tre sole DOC: Molise, Biferno, Pentro d’Isernia

Vitigni a bacca bianca: trebbiano toscano, malvasia bianca, gewurztraminer, chardonnay

Vitigni a bacca rossa: montepulciano, sangiovese, aglianico, tintilia

molisd2

Campania.

2 milioni di ettolitri l’anno, per una regione in forte crescita qualitativa. A tratti, vedi le coste sorrentine, anche viticoltura eroica.

4 DOCG: Greco di Tufo, Fiano di Avellino, Taurasi, Aglianico del Taburno

Vitigni a bacca bianca: trebbiano toscano, malvasia bianca, fiano, greco, falanghina, asprinio, coda di volpe, biancolella, forestera

Vitigni a bacca rossa: montepulciano, sangiovese, aglianico, barbera (da non confondersi con “la barbera” piemontese), merlot, sciscinoso, piedirosso

 

campania_doc_map

Abruzzo.

La più alta produzione vitivinicola italiana (3,5 mln di ettolitri l’anno) se rapportata alla superficie territoriale. Non solo quantità, ma anche qualità sfruttando la tipica conformazione orogeografica delle regioni costiere italiane: in 30 km si passa dalle alte vette dell’appennino abruzzese (sui 3.000 metri) al mare: quindi non solo corpo del vino, ma anche struttura e acidità (influsso combinato del mite clima costiero e delle elevate escursioni termiche).

Una sola DOCG: Montepulciano d’Abruzzo Colline Teramane.

Vitigni a bacca bianca: passerina e pecorino (al confine con le Marche), trebbiano toscano (anche detto bombino bianco), trebbiano d’Abruzzo, malvasia bianca

Vitigni a bacca rossa: montepulciano, sangiovese

abr

Annunci

One thought on “Abruzzo, Molise, Campania: vini e vitigni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...