Feld, #gewurztraminer 2009 di @armin_kobler


Ho sbagliato approccio con questo vino. A partire dall’apertura, insolitamente a vite. Debbo dire che i tappi in sughero mi affascinano di più, ma poi ci rifletto e dico che il tappo a vite non è idea malvagia. Soprattutto se sotto c’è un vino di livello.
Ho continuato a sbagliare una volta aperta la bottiglia, degustandone i primi sorsi con un antipasto leggero, come generalmente abituato a fare con i vini aromatici, come i traminer appunto.
Ma questo si sente subito che è diverso, che è qualcosa di più. Non è il classico bianco minerale da pesce, è un vino del nord da arrischiare con pietanze nuove per questi colori.
Così mi fermo e lo riprendo dopo aver mangiato un pò. Ora sono pronto, ma lo è anche lui, esploso in profumi e sapori di frutta matura, esotica, di melone e anche note floreali.
Un vino da riprovare, con abbinamenti più corposi. Un esempio di potenza, mai trovata sinora in questi termini in un bianco, ma arrotondata da dolcezza ed eleganza. Un’eleganza sinuosa che, lo dico apertamente, ero abituato a trovare nei rossi.

 

download

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...