#Juventus – Udinese, considerazioni a caldo


Ok, lo scrivo quando mancano più di 5 minuti alla fine, ma il risultato è chiuso. Poker calato.
Non si può non iniziare da Pogba, talento assoluto quanto più se rapportato alla sua età. Vede la porta come pochi, e sappiamo quanto la Juve abbia bisogno di ciò, giocando con una classe, una lucidità e una naturalezza propria dei predestinati. Segna poi gol meravigliosi e nelle serate in cui servono, cosa chiedere di più?
La Juve gioca, dal punto di vista fisico, la partita più brillante di questo 2013, quarti di finale di Coppa Italia compresi. Se il piccolo passaggio a vuoto fu davvero colpa della preparazione natalizia, significa che siamo pronti a divertirci.
Una vittoria venuta nel giorno giusto, dopo il pareggio della Lazio e prima di Fiorentina-Napoli.
Ma la Juve non ha bisogno di gufare, no, è prima in classifica con 5 punti di vantaggio.
Ah, scusate, agli ottavi di Champions League e in semifinale di Coppa Italia. Alla faccia della crisi.
Buonanotte, a tutti.

PS. Io Vidal, per tanti soldi, lo venderei. Moggi costruiva così le grandi Juventus, non dimentichiamocelo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...