Juventus-Torino, considerazioni


Torna il derby di Torino dopo diversi anni e finisce come doveva finire, con il sigillo di due giocatori torinesi nati nel vivaio della Juventus e ora punti fermi di questa squadra. Partita ostica per la Juventus, il Torino si difende con 11 uomini dietro la linea del pallone, nemmeno fosse rugby. Il problema è che un giocatore del Toro è oltre la linea della sciocchezza e con un fallo tanto stupido quando grave cambia la partita.
Da allora non c’è più partita e la Juventus si permette anche di sbagliare un calcio di rigore con Pirlo. In mezzo un secondo tempo mostruoso di Marchisio, un Giovinco sempre più tranquillo con la maglia bianconera e il solito splendido pubblico. Ora domani possiamo anche fare l’albero di Natale.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...