Italia che non c’ê: la metropolitana


Cosa mi porta a scrivere un post dal Blackberry a nemmeno le 6 del mattino? Sicuramente il tempo che la metropolitana impiega per arrivare da Anagnina a Termini ma, soprattutto, quello che ti aspetta al tuo arrivo in stazione.
Sorvolo sul fatto che Roma, nonostante ci si impegni a disegnare ragnatele colorate stile mappa della tube di Londra, abbia solo 2 linee metro. Sorvolo, é peggio che sparare sulla crocerossa. E non venitemi a parlare delle linee in costruzione dai tempi di Marco Aurelio, che proprio per questo è seduto sul cavallo al Campidoglio.
No, vi dico in ordine quello che trovate ad Anagnina appena arrivate, ore 5.45:
– controlli di polizia, presenza di security: 0
– persone alle quali affideresti, non dico casa, ma lo zerbino di casa: 10 su 100
– personale in grado di parlare italiano: 1 su 2, speriamo che la media la alzino quelli che dormono
– biglietterie automatiche funzionanti: 0 su 7
– cartelli a pennarello con scritto “biglietteria guasta”: 7 su 7
– altri posti ove fare il biglietto: 1, a patto di trovarlo
– indicazioni per il posto ove fare il biglietto: 0, se si eccettuano gli aho del personale in servizio
– persone in fila al bar a fare il biglietto: 15 escludendo quelli che vogliono un caffè, sigarette o l’immancabile Birra Peroni.

Peroni. Per Noi, dal 1846. Anno al quale siamo rimasti.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...