Se mio figlio non avesse 6 anni, gli farei vedere le fotografie dell’aggressione di Campo de’ Fiori


…ma mio figlio 6 anni ce li ha. E dall’alto dei suoi sei anni l’altro giorno mi ha fatto una domanda spiazzante, in vista della prima volta che lo porterò allo stadio a vedere una partita di calcio: “Papà, che significa settore ospiti? I tifosi non stanno tutti insieme come le volte che andiamo a vedere il rugby?”

Non starò qui a fare la differenza, che c’è ed è grande e netta, fra i due sport. Sono qui invece a manifestare la mia grande difficoltà che ho avuto nel rispondergli; ho avuto difficoltà soprattutto perché la risposta, io, non la conosco. Lui è due anni che segue il rugby con me, mica solo al campo di Frascati, ma al Flaminio, Olimpio, perfino Stade de France. Ed è uno di quelli che va a vedere Italia-Galles con la maglietta dell’Italia e la bandiera del Galles. Ed è uno di quelli che i tifosi del Galles ci si fanno le foto insieme.

E io, suo papà, non so cosa rispondergli. Se avesse più di sei anni, saprei come fare. Ma come faccio a fargli vedere quelle foto, a raccontare quello che è successo?

Chiudo gli occhi, vado avanti, contento che c’è tanta gente diversa da quelli di ieri notte. Buonanotte Simone, papà è qui con te, anche se a volte non sa come aiutarti.

Annunci

Una risposta a "Se mio figlio non avesse 6 anni, gli farei vedere le fotografie dell’aggressione di Campo de’ Fiori"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...