Pescara-Juventus, considerazioni


10 gol in due partite, sebbene contro avversari non impossibili come Nordsjelland e Pescara, non possono non essere un segno. Se la Juventus non segnasse nelle prossime 8 partite, avrebbe comunque la media di un gol a partita. Non è poco come base di partenza.

La partita, oltre a questo, non ha avuto molto da dire. A me fa venire in mente due cose:

  • Quagliarella. Se riesce a metterci continuità, può diventare quel bomber che manca.
  • Conte. Tutti si aspettavano turn-over e lui, sperando che l’Inter perdesse punti a Bergamo, non l’ha fatto. Questo significa dare una segnale a tutti, alla Juve compresa: io voglio vincere.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...