Juventus-Nordsjaelland, considerazioni


La sconfitta contro l’Inter potrebbe, paradossalmente, essere stata salutare. Lo hanno detto alcuni giocatori della Juve ieri, lo dico io oggi. Non è la vecchia storia della volpe che non arriva all’uva, è l’impressione che si ha avuta osservando la furia lucida della Juventus nel primo tempo di ieri sera.

Certo, gli avversari sono stati pochissima cosa, ma la Juventus è stata grandissima cosa. Credo che chiunque ieri ci fosse stato lì di fronte avrebbe trovato grosse difficoltà.

I punti salienti sono a mio parere 3:

  • Isla: finalmente si ammira l’Isla già visto a Udine. Tornerà utile, e molto, visto anche il periodo di flessione di Lichtsteiner
  • Centrocampo: Pirlo, Vidal e Marchisio stanno tornando sui livelli dello scorso anno, e non è un caso che la Juve cambi spirito e gioco in maniera così netta
  • Attacco: ancora sotto tono, Matri a secco e sfiduciato e Giovinco che, nonostante un ottimo primo tempo, è incisivo ancora con un gol non decisivo. Non ci siamo, non lasciamoci ingannare dal risultato.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...